EFT - NEWS SITREP | Forum

ObsidianCry ODK
ObsidianCry Feb 17 '16



Escape from Tarkov (per gli amici EFT) è un indie MMOFPS della neonata Battlestate Games, Il gioco è incentrato su prerogative survival e simulative vincolate da una storyline al fine di aggiungere sfumature GDR alla trama.

Nel gioco vestiremo i panni di un contractor di una delle due maggiori PMC (private military company) presenti nella fittizia città di Tarkov, centro nevralgico della artefatta ZES (zona economica speciale) del Norvinsk, regione cuscinetto della Federazione Russa. La situazione è critica, a 6 mesi dallo scandalo politico epicentro dell’escalation di eventi concatenatasi, le truppe UN e i corpi del ministero degli affari interni Russi sono coinvolte nell’ ormai esplicito conflitto armato che auto-cannibalizza la città; data la criticità del quadro la città viene isolata dalle forze legittime intrappolando in un circolo vizioso di usurpazione e violenza la popolazione e i corpi paramilitari rimasti senza più alcun vincolo di subordinazione.

Non importa se scegliremo la USEC, PMC occidentale affiliata alla Terra Group, il probabile colpevole dell’incidente politico, impiegata al fine di sorvegliare ed eventualmente insabbiarne le presunte attività illecite; o i BEAR, compagnia creata ad hoc dal governo Russo al fine di indagare e sabotare le presunte attività irregolari della Terra Group mantenendo l’ufficiosità sulle operazioni; l’unica cosa di cui ci potremo ciecamente fidare è solo il freddo acciaio che stringeremo tra le dita.

Per altri dettagli sull’ambientazione: synopsis


Caratteri generali

Come precedentemente citato il realismo in EFT sarà un dogma, ci sarà un sistema medico localizzato, balistica reale e una cura del dettaglio ammirevole, già notato attraverso i video delle animazioni, comparto armamenti e logistica con un'accuratissima gestione dell'inventario e la necessità di fare manutenzione al vostro ferro per evitare malfunzionamenti (o peggio). La caratteristica da mmo deriva da un insieme di più di 100 skill, inizialmente differenziate per PMC di appartenenza e gestite alla TES con un'unica differenza, come apprenderemo, dimenticheremo (nell'ottica di garantire continuità al gioco). Ogni player (in lobby) avrà un proprio magazzino le cui dimensioni dipendono da skill e pacchetto iniziale, l'inventario in gioco dipende dal proprio equip; ricordate di non affezionarvi troppo ai propri averi perchè se anche sarà difficile recuperare ciò di cui più si ha bisogno basterà un attimo per perdere tutto, e soprattutto, lo stesso principio viene adottato per tutte le modalità di gioco; un’unica buona notizia per i più materialisti: vi sarà la possibilità di assicurare le proprie cose.

L'unico item non soggetto a quanto sopra descritto e legato a vita e morte del giocatore è il secured container, contenitore di inestimabile valore droppabile in game con ridottissime capacità di carico.

(vedere parte finale del video referenzale sul Loot System: Inventory & Looting Sneak Peek)


Modalità

Da come si evince dalle Faq ed estrapola dalle informazioni sul forum vi saranno 3 modalità:

Scenario, Free Roam e versus

La modalità scenario è quella che risalta al meglio le caratteristiche del gioco (come verrà successivamente meglio descritto) mostrerà dei vincoli spaziali e temporali e soprattutto sarà la prima modalità implementata nel gioco; segue uno schema esemplificativo dello schema del gioco:



ora, c’è poco da spiegare vi saranno 2 tipi di scenario: quest principali e quest secondarie, per il momento sono previsti 10 scenari principali, una volta completati tutti verrà sbloccata la modalità free roam, esattamente 16 kmq d’anarchia di cui si sà poco e niente… per quanto concerne la modalità versus ufficialmente è stata annunciata la 1 vs 1, indiscrezioni ufficiose parlano di schieramenti più numerosi… non ci resta che aspettare…


Scenario:

E' la modalità di punta del gioco e quella che meglio ne interpreta il nome, disputata in locations dai 5-10 kmq con tempo di gioco dalle 1-2 ore, lo svolgimento è semplice: i player divisi formalmente tra gli schieramenti delle 2 PMC (massimo di 12 contractor complessivi) e la non fazione degli SCAV (principalmente civili sbandati, vede tra le sue fila sia AI che player) dovranno sfidarsi seguendo le linee della quest (principale o secondaria) e contemporaneamente trovare un modo per lasciare vivi la location entro lo scadere del tempo. Non vi sono limitazioni, sta al player decidere se rispettare i propri colleghi o sparargli alle spalle, concentrarsi sul loot o sulla quest, o semplicemente abbandonare tutti al proprio destino e cercare il modo di andarsene... sempre che lo trovi; non si ha idea se vi sia alcun legame tra quest e via di fuga (ma sembra poco probabile). I player come tali possono accedere al game solo ed unicamente a inizio partita se invece decideranno di entrare come SCAV potranno loggare anche dopo lo start, nei panni di un personaggio completamente randomico compreso nell'equipaggiamento e nello stato dell'armamento e munizioni, si suppone pure di skill e stato di salute.

The Forum post is edited by ObsidianCry Feb 17 '16
PurpleBullet
PurpleBullet Feb 19 '16
grande Obsy!! ;)
Zeo ODK
Zeo Feb 21 '16
Ottimo.  Aspettiamo ulteriori aggiornamenti!